Day 1 -

Dove siamo?

Che si fa?

 

Partenza con la compagnia Emirates da Milano Malpensa alle ore 2244 e arrivo all'aeroporto di Dubai alle ore 0651 ora locale (6h07min di volo).

 

Pausa all'interno dell'aeroporto di ca 4ore.

 

Nuova partenza da Dubai alle ore 1112 e arrivo a Durban alle ore 1712 ora locale per un volo di 8h giuste giuste.

 

Un'attesa di 45minuti per l'immigrazione, controllo doganale (ovviamente ci hanno fermati, messi in un locale apposito e controllate le valigie – un controllo con i fiocchi, ma anche no) ed infine entrati in territorio sudafricano.

 

Andiamo allo sportello per il cambio dei soldi. 300EUR per ca 4500 RAND.

 

Entriamo nel negozietto Vodacon e con mooooolta pazienza (25minuti) riusciamo ad acquistare due carte SIM per l'equivalente di ca 30.-.

 

All'esterno un giovane sudafricano ci attende e dopo esserci portati all'autosilo dell'aeroporto, ci accompagna a mezzo di un furgoncino fino al B&B Seascape di Umkomaas, distante circa un'oretta di autostrada in direzione sud.

 

Arriviamo al B&B verso le 2030.

 

Ad accoglierci i due proprietari dell'albergo e del diving, Silvia e Walter.

 

 

La struttura é molto semplice, uno stabile bianco su tre piani. Dal parcheggio, regolarmente recintato, si usufruisce dell'entrata principale. Il primo locale, un salotto, richiama la nostra attenzione grazie ad un bellissimo quadro raffigurante un maestoso squalo bianco con le fauci semiaperte ripreso dal basso. Uao! Se già domani dovessimo incontrare un esemplare di quel calibro, beh, che spettacolo!!! ;-)

 

Avanziamo ancora qualche metro e, tramite uno stretto corridoio, arriviamo nel locale cucina/salotto, con una TV schermo piatto di mille pollici dove credo potremo da domani riguardare le nostre avventure catturate con videocamere e macchine fotografiche che ovviamente tutti hanno appresso.

 

 

 

All'esterno, sotto un bel pergolato, troviamo un grande tavolo ed alcune poltroncine, che lasciano immaginare come sarà il post-immersione, decisamente relax!

 

Davanti al pergolato troviamo una piccola piscina interrata di ca 2x4m e sullo sfondo un bel giardino.

 

 

 

La nostra camera, la nr 2, si trova al piano inferiore, raggiungibile solo dall'esterno.

 

Davanti a noi una splendida piscina di ca 4x6m, circondata da un altro bel giardino.

 

 

Prima di prendere possesso della camera Silvia e Walter ci offrono la cena, visto che siamo a digiuno, composta da una specialità sudafricana, una specie di polenta asciutta simile a del riso, con uno stufato di agnello. Tutto buonissimo ma anche quel poco piccante...ahah! A rendere il tutto “agreable” ci beviamo anche una bella panaché in bottiglia.

 

 

 

Ok, sono le 2130, prendiamo finalmente possesso della nostra camera.

 

Entrata direttamente dal giardino con porta-finestra scorrevole. A destra due letti separati, a sinistra un tavolino ed una specie di divanetto. In fondo a destra un mezzo armadio dove mettere ciò che riusciamo del nostro vestiario. In fondo alla camera abbiamo i servizi, con la doccia a sinistra, lavandino di fronte e wc a destra. Appartamentino semplice e molto rudimentale.

 

 

 

Cerchiamo di aprire le nostre valigie ma visto che siamo previdenti abbiamo chiuso le cerniere con le fascette da elettricista. Chi le apre adesso senza forbici né coltello? Lasciamo perdere, ci penseremo domattina.

 

 

 

Cerchiamo le prese elettriche per poter mettere in carica tutti gli strumenti che ci siamo portati appresso, telefonini, PC, torce subacquee, videocamera e macchina fotografica. Una sola presa tra i due letti ma é quasi impossibile collegare l'adattatore perché non c'é spazio!! Domani troveremo una soluzione....

 

 

 

Bom, sono le 2230, adesso una bella doccetta e poi subito a letto, anche perché domattina la diana suonerà già alle 0545!!!

 

 

 

Buonanotte!

 

Commenti: 0